Drammatica situazione all'ospedale Fabriano, la testimonianza di un lettore: "Milioni di euro di macchinari e zero tecnici per usarli, 20 giorni per TAC urgente"

1' di lettura 16/09/2021 - A causa di gravissimi problemi di salute, mia madre è stata ricoverata all'Ospedale di Fabriano. Dopo i primi accertamenti effettuati al pronto soccorso, è stato deciso dai medici di fare con urgenza una risonanza magnetica, cosa che però è stato possibile effettuare solo a distanza di 4 giorni dal ricovero.

Ora però c'è la necessità di fare anche una TAC sempre urgente vista la grave situazione di mia madre. Ebbene, la dottoressa del reparto mi informa che la TAC si potrà fare solo tra 20 giorni! Pensando di aver capito male ho chiesto di nuovo e la risposta è stata: "Purtroppo non c'è il personale addetto alla gestione dei macchinari"!

Come vedete nelle foto, corridoi deserti con molte stanze piene di milioni di euro di macchinari TAC, Risonanza Magnetica, Raggi, Ecocardiografi, ma non ci sono tecnici e dottori per poterli utilizzare! Soldi pubblici sperperati, sanità negli ospedali periferici in degrado e persone che pagano le tasse costrette a subire ritardi e disservizi!

Vuoi inoltre andare a trovare un tuo familiare malato? Lo puoi fare solo una volta al giorno, in una definita fascia e per un tempo limitatissimo e non la domenica e questo non per le norme Covid, ma per la mancanza di personale necessario per la gestione!

Sanità pubblica sempre in testa agli slogan politici e poi nella pratica sempre peggio ed a prescindere da colore politico che ci governa! Perché nessuno ne parla? Perchè nessuno denuncia con forza questa situazione? Povera Italia!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2021 alle 15:44 sul giornale del 17 settembre 2021 - 3093 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjzZ





logoEV