Carabinieri, intensificati i controlli in centro. Sanzione per un giovane, ritiro patente e sequestro del mezzo per un altro ubriaco

1' di lettura 20/10/2021 - I controlli degli ultimi giorni, come quelli del fine settimana, da parte degli Uomini dell’Arma, hanno portato, alcune notti fa alla denuncia di un 36enne del posto per guida in stato di ebbrezza. Per lui anche il ritiro della patente, il sequestro del mezzo e una multa di oltre 300 euro per fuga dopo incidente con soli danni alle cose.

Il giovane, un 36enne di Fabriano, lungo il viale che dall'ospedale conduce in stazione, ha urtato con la sua macchina, un veicolo regolarmente parcheggiato. L'automobilista, però, non si è fermato e con uno pneumatico quasi a terra ha proseguito la corsa per diversi centinaia di metri. La pattuglia, dopo aver effettuato i rilievi, è riuscita a intercettare il mezzo che si era parcheggiato nella periferia della città con il giovane ancora a bordo. L'alcoltest segnava un valore superiore a 1,5 grammi su litro.

Sempre nel cuore della citta, dove da tempo i controlli sono stati potenziati in tutta l'area del centro con servizi di osservazione in borghese e con più pattuglie, sia di giorno che di notte, alle 3 di notte, in piazza Quintino Sella, i carabinieri in servizio per le vie del centro hanno elevato una sanzione amministrativa di oltre 3mila euro ad una ventenne residente fuori regione che stava facendo pipì in mezzo alla piazza. Da tempo i controlli sono stati potenziati in tutta l'area del centro con servizi di osservazione in borghese e con più pattuglie, sia di giorno che di notte.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2021 alle 16:11 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 272 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cptx





logoEV