Donato alla azienda servizi alla persona, un mezzo attrezzato per il trasporto delle persone diversamente abili e fragili

3' di lettura 20/10/2021 - Una Fiat Doblò, diesel, tetto alto, tre posti più uno per ospitare una carrozzina è stata devoluta all’ASP cittadina, in virtù della collaborazione dell’ASP con l’Azienda Benefit PMG di Marco Gurini, ed ora è a disposizione degli ospiti della Casa di Riposo, così come di portatori di handicap e di soggetti con patologie come l’Alzheimer.

La cerimonia di consegna del Doblò si è tenuta martedi 19 ottobre alle ore 11 presso il piazzale del Convento di S. Caterina. Nella sede Scout di Via S. Caterina, al taglio del nastro, dopo la benedizione dell’auto da parte di don Emilio, sono intervenuti, per l’ASP oltre al presidente Elvio Corrieri, Carla Palmieri, Francesco Santini; l’assessore alle Politiche Sociali, Vincenza Di Maio, Cinzia Cimarra, presidente della Associazione Attivamente Alzheimer, Marco Gulini, amministratore della PMG che ha curato la raccolta fondi per l’acquisto del mezzo, visitando le tante aziende del territorio che hanno aderito al progetto di “Mobilità Garantita” e i titolari delle Imprese che hanno permesso di realizzare questo grande gesto di generosità, considerata l’utilità del mezzo, che comprende anche la sua manutenzione ordinaria e straordinaria.

“Il progetto Mobilità Garantita” ha spiegato il presidente dell’ASP, Elvio Corrieri, dopo aver mandato, come del resto fatto da tutti gli intervenuti, un ricordo sentito ad una grande figura indimenticata quanto compianta per la sua prematura scomparsa, come Giampaolo Ballelli, è stato avviato dall’ASP nell’anno 2015, quando è iniziata la collaborazione con la PMG Italia che permesso di aderire al “Progetto di mobilità garantita” , nato nell’ambito della collaborazione integrativa tra pubblico e privato nel quale è già stato coinvolto il Comune di Fabriano. L’obiettivo di questo programma – ha sottolineato - che si protrarrà per ulteriori quattro anni, è quello di promuovere forme di autonomia ed integrazione sociale attraverso l’implementazione dei servizi di trasporto sociale ed accompagnamento, come previsto dalla “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi o e servizi sociali N. 328/2000. Il piano di lavoro ha specificato Corrieri - è stato attuato attraverso l’uso di un mezzo attrezzato per il trasporto di persone disabili, concesso in comodato gratuito all’ASP, già utilizzato per il trasporto degli utenti del Centro diurno Alzheimer, della Residenza Protetta e Casa di riposo, ma anche per trasporti sociali di persone disabili residenti nel Comune di Fabriano. Un grazie di cuore a tutti – ha concluso – per la sensibilità dimostrata ed il continuo sostegno alla diversità e all’integrazione”.

Queste le Aziende cha hanno aderito: Edil Sanitaria, Zara, Carrozzeria Pieragostini, Tecnica 2D, Dema, Esmeralda Costruzioni, Gruppo Bondoni, Tanning Pub, Caffetteria della Stazione, Metaldesi, TreStampi, Fabita, Asfalti Silvestrini, Latini Sport, Pacart, Esse 80, Due Effe, Macelleria Marcelli Fabrizio, Il Piacere della Carne, Gloria, Ottica Ciocci, Sasso Salute, Il Gelso, Diap, Ristorart, Rilometal, Bibi, AR Gomme, Farmacom, Staff, Targotecnica, Forno Paciarotti, Lavel, Concessionaria Antonietti, Arma, Tecnometal, Top Car, Pià Universita dei Cartai, Ranocchi, Giorgio Mare, Assicurazione Itas, Amea, Tavolini, Fimeco, Pallocchi Roberto Prc, Peverini, Macelleria Centro, Aget, Unius, EffeC Costruzioni.








Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2021 alle 09:57 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 175 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpmI





logoEV