statistiche sito

Ginnastica: Mondiali, brillano d'argento Baldassarri e Raffaeli

2' di lettura 31/10/2021 - Si è scritto e detto ovunque il 2021 è l’anno dell’Italia. In ogni sport dai più diversi tra loro abbiamo “macinato” successi e medaglie e di certo le ginnaste della ritmica non potevano che rispondere presente alla chiamata del Mondiale.

Si chiude competitivamente parlando un 2021 ritmico a dir poco stellare. Il quinto scudetto ad inizio anno, le medaglie nelle varie coppe del mondo del duo Baldassarri-Raffaeli, il titolo Italiano a squadre della linea verde Faber, il sesto posto Olimpico di Milena Baldassarri e ciliegina sulla torta l’argento e il bronzo Mondiale.
Sono tornate in terra d’Oriente le individualiste Team Italia Milena Baldassarri e Sofia Raffaeli, accompagnate dalla tecnica Julieta Cantaluppi, la prima da sesta ginnasta olimpica la seconda da outsider, nonostante già un bagaglio pesante di medaglie Junior e Senior nelle coppe del mondo.

Kitakyushu (GPN) la cornice del 38° Campionato del Mondo di Ginnastica Ritmica, dove, per iniziare, è stata riconosciuta una nuova difficoltà a Sofia Raffaeli, il nuovo giro da lei presentato è stato ufficialmente inserito nel codice dei punteggi con la sigla RF.

Le ginnaste hanno affrontato la fase di qualificazione. Milena Baldassarri a cerchio, palla e clavette centrando tre finali su tre. Sofia Raffeli a cerchio, clavette e nastro centrando solo la finale al cerchio.

E’ proprio dalla finale al cerchio che arriva il primo risultato storico, Sofia Raffaeli al suo esordio da Senior in una rassegna iridata sulle note di “Montagues and Capulets”, conquista il terzo gradino del podio. Mai nessuna ginnasta Italiana aveva vinto una medaglia mondiale al cerchio.

Milena Baldassarri ottiene il quinto posto al cerchio, quinto posto alla palla e sesto posto alle clavette.
Nella giornata della competizione delle squadre grazie al risultato delle Farfalle, che si sommava ai punteggi delle individualiste, l’Italia ottiene una bellissima medaglia d’argento nella Team Competition. Si riscrive di nuovo la storia, l’Italia Vice Campione del Mondo.

Ultimo atto la finalissima tra le 18 migliori ginnaste dove entrambe si erano qualificate. Baldassarri nel gruppo A entrando in finale con il quinto posto, Raffaeli nel gruppo B entrando da dodicesima.
Raffaeli Sofia domina il gruppo B arrivando prima, nel suo gruppo, sfiorando i 100 punti alla prima rassegna iridata, chiude con il totale 99.525 che la vale la sesta posizione in classifica generale. Milena Baldassarri termina il concorso generale in nona posizione con il totale di 96.100.

Grande soddisfazione in casa Faber per i risultati ottenuti, merito soprattutto di tutto lo staff tecnico Kristina Ghiurova, Julieta Cantaluppi, Bilyana Dyakova, Lora Temelkova, Valeria Carnali e Olga Gutseva.








Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2021 alle 19:40 sul giornale del 02 novembre 2021 - 236 letture

In questo articolo si parla di sport, fabriano, ginnastica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/crAR





logoEV
logoEV
qrcode