statistiche sito

Litiga col fratello e scappa di casa: disavventura a lieto fine per un diciottenne

polizia di notte 1' di lettura 07/11/2021 - Grande apprensione ieri pomeriggio per un ragazzo che si era allontanato di casa dopo essere stato ripreso dal fratello per aver marinato la scuola.

Il fatto s’è consumato nel primo pomeriggio del 5 novembre, quando la volante di Commissariato, a seguito di richiesta pervenuta al numero di emergenza, è intervenuta in una famiglia, residente nel centro cittadino dove, a seguito di un litigio verbale tra fratelli, il più giovane, appena diciottenne, si era allontanato da casa facendo perdere le tracce e, ovviamente, creando notevole preoccupazione tra i familiari.

Da subito gli operatori della volante 113, coadiuvati da altro personale di Polizia, oltre a rassicurare, per quanto possibile, i familiari, si mettevano immediatamente alla ricerca del giovane, non potendosi escludere gesti sconsiderati per la reazione mostrata al momento della discussione, che aveva evidenziato tra l’altro uno stato di fragilità emotiva del ragazzo. Le febbrili ricerche che vedevano coinvolti anche i familiari, portavano ad un positivo epilogo della vicenda, con il rientro del giovane in famiglia.


   

da Daniele Gattucci
 





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2021 alle 20:57 sul giornale del 08 novembre 2021 - 674 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/csJJ





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy