Furto e falsa attestazione d’identità, 21enne finisce in carcere: deve scontare 10 mesi

carabinieri 1' di lettura 18/11/2021 - Furto aggravato continuato e falsa attestazione d’identità a pubblico ufficiale: un 21enne di Fabriano è stato condotto nel carcere di Montacuto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ancona. Dovrà scontare di 10 mesi.

Ad eseguire l’ordine, i carabinieri della Compagnia cittadina, diretti dal capitano Mirco Marcucci. I fatti risalgono ad alcuni anni fa e stati compiuti fuori dalla provincia di Ancona. Il ragazzo, residente a Fabriano, era stato arrestato a seguito con l’accusa di furto aggravato continuato e falsa attestazione d’identità a pubblico ufficiale. A seguito di ciò, si è aperto l’iter processuale che ha portato a una condanna definitiva a carico del 21enne.

Per questo l’Autorità giudiziaria presso il Tribunale di Ancona ha emesso l’ordine di carcerazione trasmesso alla Compagnia di Fabriano, luogo di residenza del destinatario. I carabinieri della Stazione di Fabriano e del Norm si sono immediatamente attivati. Hanno rintracciato il giovane e gli hanno notificato l’ordine di carcerazione di dieci mesi perché riconosciuto colpevole dei reati a lui ascritti in sede di processo: furto aggravato continuato e falsa attestazione d’identità a pubblico ufficiale. Il giovane è stato quindi accompagnato al carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2021 alle 10:13 sul giornale del 19 novembre 2021 - 307 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuNK





logoEV
logoEV