Sigaretta elettronica: le origini

2' di lettura 23/11/2021 - La moderna sigaretta elettronica, ideata ad inizio 2000, è nata dalla volontà di un assiduo fumatore cinese, esperto di medicina tradizionale che era arrivato a fumare fino a tre pacchetti al giorno: Hon Lik.

Questo esperto aveva l’intento di smettere di fumare e allo stesso tempo cercare anche di aiutare altri fumatori a farlo.

Vediamo in questo articolo le tappe che hanno portato alla creazione della sigaretta elettronica come la conosciamo oggi.

Un’idea particolare che gli venne in mente mentre era in vasca a rilassarsi: riuscire a creare una sigaretta alimentata con una batteria in grado di creare vapore.

Nell’ideazione Hon Lik pensò anche alla gestualità, elemento imprescindibile per i fumatori che invece non erano riusciti a trovare soddisfazione nei cerotti alla nicotina.

Inizialmente Hon Lik aveva deciso di utilizzare gli ultrasuoni per attivare il processo di vaporizzazione: si rivelò subito una soluzione poco efficace e venne sostituita da una resistenza.

Successivamente vennero ideati e prodotti i liquidi per le sigarette elettroniche grazie al giusto mix di aromi e nicotina.

Il successo delle sigarette elettroniche

Il successo arrivò in poco tempo: una volta effettuato il brevetto della prima sigaretta elettronica, nel 2003, iniziarono subito le esportazioni a livello mondiale grazie al repentino interesse da parte di consumatori europei ed americani.

Grazie, infatti, alla possibilità di regolare la quantità di nicotina all’interno del liquido si può scendere gradualmente, diminuendo notevolmente la propria dipendenza.

La sigaretta elettronica risulta essere una soluzione piena di vantaggi eliminando tutte le problematiche provocate dal consumo di sigarette: mal di gola, oppressione al petto, irritazione dei bronchi e respiro corto.

Scopri di più su Bitfumo

La sigaretta elettronica è un dispositivo semplice, formato da due principali componenti: un atomizzatore ed una batteria ricaricabile; le sigarette elettroniche sono divise in due diverse tipologie: le pod mod, dalle dimensioni ridotte e dalle capacità limitate e le starter kit, più complete e più adatta ai fumatori assidui.

Vuoi scoprire di più sulle sigarette elettroniche?

Visita Bifumo.it, store di sigarette elettroniche Roma che dal 2010 tratta i migliori marchi.






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2021 alle 19:39 sul giornale del 22 novembre 2021 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvUP





logoEV