Sassoferrato: incendio in due appartamenti, due le persone intossicate

1' di lettura 14/01/2022 - I Vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo le ore 19 di giovedì nel centro storico di Sassoferrato per l’incendio di due appartamenti.

Nell'appartamento padre e figlio di 28 e 52 anni stavano preparando la cena e cuocendo della carne alla brace nel camino, quando si sono sviluppate le fiamme. Il giovane che stava cucinando si è messo a gridare richiamando il padre, per poi allontanarsi dall'appartamento per guadagnare la fuga. Il padre si è però attardato e il 28enne è tornato indietro a cercarlo ma il troppo fumo gli ha impedito di vederlo. Si è così rifugiato in un appartamento vicino.

Ad accorgersi dell'incendio un giovane che ha lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del Fuoco di Arcevia e Fabriano e in supporto anche il personale da Ancona. Con l’autoscala hanno spento le fiamme mentre le operazioni di bonifica e messa in sicurezza degli edifici si sono protratte per tutta la notte.

Padre e figlio sono stati soccorsi dal personale del 118 intervenuto e trasportati in ospedale. Il 28enne con una intossicazione, sono invece più serie le condizioni del padre. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e i Vigili Urbani di Sassoferrato.








Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2022 alle 09:21 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 776 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, incendio, giulia mancinelli, sassoferrato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cE9v





logoEV
logoEV