Ghergo sindaco, venerdì incontro con Marco Bentivogli

3' di lettura 12/05/2022 - Il lavoro inteso come crocevia delle tre grandi trasformazioni in atto: digitale, climatico-ambientale e demografica. Ma anche come strumento di riscatto e di salvezza per la condizione umana.

Sarà questo il tema centrale che farà da perno all’incontro di domani con il coordinatore nazionale di Base Italia ed ex segretario generale della Federazione Italiana Metalmeccanici (FIM CISL) .

Il lavoro al centro della ripartenza economica di un territorio ferito dal sisma e dalla crisi che affligge non solo il fabrianese, ma l’intera nazione, dovuta a pesanti congiunture in seguito agli effetti della pandemia e della guerra in Ucraina.

Lontani da facili demagogie e finte promesse, l’incontro vuole entrare nel merito del problema proponendo strategie e azioni laddove l’intervento dell’amministrazione comunale può incidere direttamente attraverso gli strumenti in essere e nuovi sistemi di sviluppo economico.

«Penso, ad esempio, alla possibilità di ricorrere all’intercettazione di risorse esterne tramite bandi appositi per la riqualificazione della città e la creazione delle condizioni per lo sviluppo dell’imprenditoria - specifica la candidata della coalizione democratica, Daniela Ghergo - Nella nostra visione l’industria “è stata, è e sarà” un perno fondamentale dello sviluppo del nostro territorio. Sicuramente, le sfide/crisi degli ultimi dieci anni hanno segnato il modo di fare industria che non è più lo stesso di 20 anni fa. L’amministrazione comunale non può sostituirsi alle aziende ma deve essere partner in questo percorso. Dobbiamo cogliere i segnali e sfruttare le opportunità che le ultime crisi (COVID e guerra Ucraina) ci hanno mostrato, tra questi: smart working, re-shoring, licenziamenti volontari (big resign)».

Un altro aspetto centrale riguarda la formazione professionale:

«Riteniamo inoltre che la formazione sia un aspetto prioritario per le imprese ed in particolare che ci sia una formazione specifica per il tessuto produttivo locale - aggiunge la candidata -, Proponiamo pertanto di creare un centro di formazione professionale permanente, attraverso la messa a disposizione di locali e costruendo insieme ad imprese, associazioni di categoria, centro per l’impiego e comuni limitrofi un comitato di gestione».

Il dibattito con Bentivogli prenderà spunto dal libro che il sindacalista ha recentemente pubblicato, dal titolo “Il lavoro che ci salverà - Cura, innovazione e riscatto: una visione prospettica”. Dove il piano della discussione si appoggia a concetti chiave per porre le basi di un nuovo inizio.

Non bastano politiche economiche efficaci per superare la più grande crisi sociale del dopoguerra e affrontare i mutamenti del nostro tempo. Serve, come premessa, un nuovo pensiero dal quale nascano politiche e iniziative capaci di distruggere le vecchie retoriche ideologiche sul lavoro, sulla globalizzazione, sul futuro. Il rilancio del nostro territorio parte dalla capacità che avremo di saper declinare la parola lavoro nella chiave temporale di futuro».

L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook, sulla pagina Daniela Ghergo candidata Sindaco Fabriano 2022, e in diretta YouTube nel canale Daniela Ghergo sindaco 2022.

“IL LAVORO CHE CI SALVERA’”
Incontro pubblico del candidato sindaco Daniela Ghergo (Progetto Fabriano e coalizione democratica) con il coordinatore nazionale di Base Italia,
Marco Bentivogli
VENERDI’ 13 MAGGIO, ore 21
Sala Ubaldi - via Cappuccini, 5


da Daniela Ghergo
candidata Sindaco Fabriano 2022







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2022 alle 17:48 sul giornale del 13 maggio 2022 - 143 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7b9