statistiche sito

La CNA di Fabriano incontra la candidata Sindaco del centrosinistra Daniela Ghergo

2' di lettura 12/05/2022 - La CNA di Fabriano ha iniziato la serie di incontri con i candidati Sindaco alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno. Ieri, l'associazione di categoria locale ha ospitato presso la propria sede l'Avvocato Daniela Ghergo, candidata di Coalizione Democratica che comprende il PD e tre liste civiche, al ruolo di primo cittadino della Città della Carta.

Durante il confronto al quale erano presenti anche alcuni candidati nelle liste della coalizione, il Presidente della CNA fabrianese Maurizio Romagnoli e il Segretario Marco Silvi hanno espresso alcune richieste condivise dal Direttivo e dagli iscritti dell' associazione tra le quali lo snellimento delle procedure burocratiche degli uffici comunali, l'urgenza di provvedere all'ottimizzazione o alla creazione di adeguate infrastrutture sia materiali che immateriali nelle principali aree industriali del Comune, la facilitazione e il rafforzamento dei rapporti con le amministrazioni dei paesi limitrofi anche in ottica di rilancio del settore turistico, oltre alla calendarizzazione di incontri periodici con i rappresentanti delle varie associazioni di categoria per generare un tavolo di concertazione costante ritenuto assolutamente necessario in un periodo storico sconvolto come mai prima d'ora dalla somma di eventi pandemici e geopolitici.

Daniela Ghergo ha ascoltato con grande attenzione le richieste avanzate dalla CNA, confermando l'impegno prioritario di procedere verso una puntuale riorganizzazione della macchina comunale che preveda anche la sua digitalizzazione per velocizzarne l'attività e i servizi e una completa ristrutturazione dell'ufficio tecnico. Grande attenzione da parte della candidata anche verso la rivitalizzazione del centro storico mediante incentivi dedicati alle nuove attività commerciali e artigianali e verso lo sviluppo turistico dell'area, in particolare con l'individuazione di itinerari artistici e naturalistici sia urbani che extra urbani da proporre a coloro che avranno il piacere di visitare la città e il suo comprensorio, oltre alla decisa valorizzazione dei principali poli di interesse anche attraverso strategici ricollocamenti maggiormente alla portata del turista.

Si è parlato anche di politiche energetiche ispirate a progetti già realizzati in alcuni Comuni della Provincia e della necessità di accorpare in un unico assessorato tanto le attività produttive quanto il commercio, con uno sportello loro dedicato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2022 alle 11:43 sul giornale del 13 maggio 2022 - 222 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, fabriano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c66F





logoEV