Centinaia di prenotazioni per "Carotidi in piazza nelle Marche". Adesione piena all'ecodoppler tenuto in Piazza del Comune

2' di lettura 13/06/2022 - “Alle 12.30 era già terminata la possibilità di effettuare l’accertamento, anche per il pomeriggio”. “Bella ed importante iniziativa”. “Da ripetere…tanta gente è rimasta fuori”.

“Purtroppo non sono riuscito ad effettuare l'esame…sono passato in mattinata e anche nel pomeriggio...”. Queste, tra le tante altre, le dichiarazioni raccolte tra chi ha partecipato a “Carotidi in piazza nelle Marche”.

Sabato 11 giugno, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione alla prevenzione dell’aterosclerosi, nelle piazza di Fabriano, come in quellw di Ascoli Piceno, Civitanova Marche, Fano e Fermo si è tenuta l’iniziativa “Carotidi in piazza nelle Marche”.

A Fabriano lo screening, gratuito, effettuato mediante un EcoColor-Doppler delle carotidi in Piazza del Comune dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30. Lo screening, che dura cinque minuti, è stato condotto dal primario della Medicina Interna dell’Ospedale "Profili" Maicol Onesta, dai medici di Senigallia, Francesca Lombardi e Walter Casagrande, dagli infermieri della Medicina Interna dell’Ospedale Profili, Manuela Serpicelli Alessandro Cappelloni.

Il patrocinio è del Comune di Fabriano e lo sponsor materiale e strumentale è offerto dall’azienda Samsung.

"L’Ecocolordoppler Carotideo Vertebrale - ci ha spiegato il dr. Onesta -è la tecnica di diagnostica per immagini di primo livello, indolore, non invasiva, che esamina i principali vasi encefalici rilevando le loro modificazioni e le caratteristiche del flusso del sangue al loro interno. L’aterosclerosi è ancora la prima causa di malattia e mortalità nel mondo occidentale. il suo riconoscimento precoce e la cura tempestiva possono permettere di prevenire malattie come l’infarto e l’ictus. Al termine della valutazione abbiamo rilasciato un documento con i risultati degli accertamenti effettuati: qualora si rendesse necessario sarà consigliato un ulteriore approfondimento presso l’ospedale. Nei pazienti senza fattori di rischio il primo EcoColor-Doppler delle carotidi può essere eseguito tranquillamente a 55 anni, mentre nei pazienti con plurimi fattori di rischio (fumo, diabete, ipertensione, ipercolesterolemia, dializzati) sarebbe auspicabile iniziare già a 40 anni con il primo accertamento".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Fabriano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0081705 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereFabriano o cliccare su t.me/viverefabriano
Seguici su Facebook







Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2022 alle 15:46 sul giornale del 14 giugno 2022 - 494 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daWS





logoEV