Deve scontare 9 anni e 9 mesi di reclusione, trentenne portato in carcere

1' di lettura 05/07/2022 - Gli Agenti della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Fabriano hanno accompagnato in carcere un giovane italiano, di circa 30 anni, già sottoposto a detenzione domiciliare presso una comunità della zona, nei cui confronti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona ha emesso una nuova sentenza di cumulo, per una serie di innumerevoli reati commessi nell’arco temporale di cinque anni, condannandolo a scontare la pena di 9 anni e mesi 9 di reclusione.

I reati commessi spaziavano dal furto alla rapina, reiterati, oltre a lesioni personali, evasione, danneggiamento, violazione degli obblighi imposti con la sorveglianza speciale e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Per questo gli Agenti della Polizia di Fabriano lo hanno prelevato dalla comunità e condotto presso il carcere di Ancona, per l’espiazione della pena.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Fabriano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0081705 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereFabriano o cliccare su t.me/viverefabriano
Seguici su Facebook





Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2022 alle 12:31 sul giornale del 06 luglio 2022 - 627 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deoW





logoEV
logoEV