“Ripartire dal centro” CNA tiene il punto sulle infrastrutture con un convegno a Fabriano

2' di lettura 06/07/2022 - Lunedì 11 Luglio alle ore 10.30 presso l'Oratorio della Carità di Fabriano la CNA organizza un importante convegno aperto al pubblico incentrato sul tema delle infrastrutture regionali e dell'area montana in particolare dal titolo: “Ripartiamo dal centro. Dal rischio isolamento alle prospettive di interconnessione strategica tra regioni”

Il confronto su questo tema particolarmente dibattuto in questo periodo e cruciale per lo sviluppo reale del nostro territorio vedrà come principale relatore l'Assessore regionale alle infrastrutture Francesco Baldelli che avrà modo di confrontarsi nel merito con il neo Sindaco di Fabriano Daniela Ghergo, con il Sindaco di Sassoferrato Maurizio Greci, con il Presidente della Provincia di Ancona Daniele Carnevali e con il Direttore provinciale CNA Massimiliano Santini.

La relazione iniziale al convegno spetterà invece a Marco Silvi, responsabile sindacale CNA di Fabriano e area vasta, il quale presenta così l'iniziativa: "le questioni infrastrutturali del territorio provinciale e regionale sono ormai quotidianamente in prima pagina nei quotidiani locali, dall'arretramento della ferrovia adriatica fino alla progettazione dell'intervalliva delle aree interne, passando per la quadrilatero e per la chiusura di strade secondarie a noi molto ben conosciute come la provinciale Berbentina e la strada comunale di Frasassi, senza tralasciare l'opera del raddoppio ferroviario Orte-Falconara. Dobbiamo essere fermamente consapevoli di come l'ammodernamento e l'efficientamento infrastrutturale costituiscano oggi l'ingrediente fondamentale di una ricetta chiamata "sviluppo e benessere territoriale"a, che si contrappone a fenomeni di isolamento che sono invece ingredienti di un'altra ricetta che noi non tolleriamo, quella della "desertificazione imprenditoriale. I preziosi contributi di Regione, mediante la fondamentale e sempre molto gradita presenza dell'Assessore Baldelli, Provincia e Comuni ci permetteranno di affrontare la questione infrastrutturale a 360 gradi e di poter contare quindi su prospettive certe e spendibili per l'immediato futuro, potendo scegliere, tornando alla metafora precedente, l'ingrediente giusto per la ricetta migliore".

Precedentemente al convegno, alle ore 9.30, sarà inaugurata, alla presenza dell'Assessore Baldelli e del direttore Santini, la nuova sede CNA di Sassoferrato sita in via Battisti, altro segnale di come l'associazione di categoria intenda continuare a lavorare intensamente per un costante ed efficace presidio puntuale del territorio, al servizio di imprese ed imprenditori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2022 alle 11:18 sul giornale del 07 luglio 2022 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deyz





logoEV