statistiche sito

Serra San Quirico: “Musica Praecentio” XXX Edizione: “Delitie beate…” domenica alla chiesa dei SS. Quirico e Giulitta

1' di lettura 13/07/2022 - Colto, raffinato, cosmopolita: lo stile di “Musica Praecentio” da sempre viene proposto nelle architetture più interessanti della Regione Marche, veri “universi paralleli” che rinnovano l’occasione d’ascolto di un repertorio antico con opere di ultima generazione, un mirabile ritmo compositivo che sarà protagonista dell’evento previsto domenica 17 luglio 2022 alle ore 10,00 presso la Chiesa dei SS. Quirico e Giulitta.

Serra San Quirico custodisce questa meravigliosa Chiesa dove arte visiva e architettura costituiscono un connubio vivace con la conservazione della Sacra Spina e un rapporto virtuoso con la Rassegna “Musica Praecentio”, giunta alla XXX Edizione, un’iniziativa culturale nata 30 anni fa si rinnova incessantemente, scrivendo un’ode contemporanea alla grazia del mondo delle emozioni positive.

Il risultato è un mix di suggestioni visive e uditive di grande fascino dove i protagonisti saranno il repertorio musicale di ogni tempo e la produzione poetica sacra del Card. P.M. Petrucci, edita a Venezia nel 1686: in primo piano, incastri armonici di particolari preziosi che si fanno notare nell’inedito brano “Delitie beate…” composto dal M° Mariella Martelli (in prima esecuzione assoluta), il tutto arricchito dalle sonorità preziose dell’organo di Domenico Antonio Fedeli (1775) posto in controfacciata.

L’Associazione “Rosasolis” guarda con dinamismo al futuro e offre ascolti di musica sacra di qualità grazie anche al sostegno al Comune e le Parrocchie di Serra San Quirico, Don Michele Giorgi, dell’Assemblea legislativa della Regione Marche, del MiC (Ministero italiano della Cultura), della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, della Ditta Mattoli e del supporto del Card. Gianfranco Ravasi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2022 alle 09:55 sul giornale del 14 luglio 2022 - 136 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfE0





logoEV
logoEV
qrcode