statistiche sito

Basket: non riesce la rimonta a Fabriano, vince Imola al Palaruggi

3' di lettura 10/10/2022 - Al PalaRuggi di Imola va in scena la seconda giornata di Serie B Old Wild West; la Ristopro, fresca di vittoria contro Empoli, affronta una furibonda Andrea Costa, uscita sconfitta dalla sfida esterna con Firenze. Bellissimo spettacolo offerto dalle due tifoserie sugli spalti, tanti fabrianesi giunti in Romagna e tanti supporter imolesi presenti hanno impreziosito lo spettacolo della partita.

Il primo quarto inizia in maniera rocambolesca, per due minuti le compagini non trovano linee di gioco pulite e ne risentono le percentuali, poi Imola ingrana la marcia e mette un parziale di 10-0 costringendo coach Aniello al time-out; ci prova Petracca a dare un po' di brio ai biancoblu, ma i padroni di casa continuano a bruciare retine con Tognacci e Fazzi. Dopo 10' il punteggio è di 23-13.

Fabriano parte bene nella seconda frazione con i canestri di Petracca e Centanni, questa volta a chiamare il timeout è coach Grandi; al termine del minuto di sospensione sembra un'altra Andrea Costa, che torna a martellare la difesa della Ristopro con l'ennesimo parziale. Petracca tiene a galla i suoi con cinque punti di fila e uno sfondamento subito, ma il tabellone all'intervallo recita 37-24.

Al rientro sul parquet la Janus ritrova fluidità di gioco. Un’ottima difesa a zona ed i punti di Papa e Verri portano ad un parziale di 11-0; proprio con un canestro dai 6.75 del numero 9, infatti, Fabriano torna a -3.
Tanti falli e gioco frammentato, ci vuole una tripla dall'alto indice di difficoltà da parte di Stanic a pareggiare il match; il primo vantaggio del match arriva dopo 29' sui liberi di Stanic e Papa, prontamente annullato da quelli di Ranuzzi. 47-47 al termine del terzo quarto.
L'ultima frazione si apre con uno scambio di triple tra Tognacci e Verri ed è sempre quest'ultimo a siglare un 2+1 fondamentale per i ragazzi di coach Aniello; I romagnoli non intendono mollare la partita e rispondono con una dolorosa tripla di Fazzi. È una partita al cardiopalma al PalaRuggi: ancora un eroico Verri guadagna fallo, ma non riesce a siglare i due liberi, dall'altro lato Imola è fortunata a rimbalzo e segna il secondo possesso con Restelli. Una stanchissima Fabriano non riesce a controbattere, mentre i
padroni di casa capitalizzano i liberi concessi: l’Andrea Costa vince 70-65.

Andrea Costa Imola - Ristopro Fabriano 70-65 (23-13, 14-11, 10-23, 23-18)
Andrea Costa Imola: Federico Tognacci 14 (4/7, 2/6), Lorenzo Restelli 13 (2/3, 1/4), Alex Ranuzzi 12 (3/9, 1/3), Nunzio Corcelli 10 (0/1, 2/4), Luca Fazzi 10 (1/2, 2/6), Carlo Trentin 6 (3/5, 0/1), Tommaso Marangoni 3 (0/1, 1/3), Pietro Agostini 2 (1/3, 0/4), Matteo Barbieri 0 (0/0, 0/0), Samuel Roli 0 (0/0, 0/0), Federico Spagnoli 0 (0/0, 0/0), Luca Montanari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 18 - Rimbalzi: 30 9 + 21 (Carlo Trentin 8) - Assist: 10 (Federico Tognacci, Nunzio Corcelli 3)

Ristopro Fabriano: Patrizio Verri 16 (2/3, 3/9), Nicolas manuel Stanic 13 (1/5, 2/7), Andrea Petracca 12 (3/3, 2/6), Yande Fall 9 (4/8, 0/0), Francesco Papa 7 (2/7, 0/0), Simone Centanni 6 (1/4, 0/5), Gianmarco Gulini 2 (0/4, 0/0), Riccardo Azzano 0 (0/2, 0/0), Daniel Onesta 0 (0/0, 0/0), Alessandro Gianoli 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 18 / 25 - Rimbalzi: 41 12 + 29 (Yande Fall 10) - Assist: 9 (Simone Centanni 4)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2022 alle 09:44 sul giornale del 11 ottobre 2022 - 62 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/duTI





logoEV
logoEV
qrcode