statistiche sito

E’ in arrivo la 34^ edizione dell’annuale Mostra Micologica Fabrianese

2' di lettura 16/10/2022 - Dopo due anni di sosta forzata causa COVID19, sabato 22 e domenica 23 ottobre 2022 a Fabriano, presso il chiostro di San Venanzio (Cattedrale cittadina), si terrà la trentaquattresima edizione della Mostra Micologica Fabrianese che, storicamente, risulta tra le prime rassegne del genere tenutesi in Italia e dove sarà possibile ammirare le innumerevoli specie fungine delle nostre montagne, tra le quali, quest’anno, speriamo anche il nuovo Agaricus Carassaii di recente pubblicazione.

Scoperto e presentato da fabrianesi, l’Agaricus Carassaii rappresenterebbe la novità della rassegna 2022, dato che, questo fungo, ancora non è mai stato esposto e, quindi, il Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese conta d’essere il primo a poterlo mostrare in un evento pubblico. L’organizzazione sarà sempre curata dal Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese, il quale, nell’ultima mostra del 2019, è riuscito ad esporre più di 300 specie diverse di funghi, di cui alcuni non comuni o raramente trovati nelle nostre zone, riscontrando un ampio successo di visitatori. Il “taglio del nastro” avverrà nella mattina di sabato 22 alle ore 9:00 alla presenza delle autorità locali e degli amici dell’A.Mi. Umbria (coordinamento associazioni micologiche umbre) che aderiranno e saranno ospiti della rassegna fabrianese.

La mostra sarà ad ingresso libero e rimarrà aperta dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 20.00 sia nella giornata di sabato 22 sia in quella di domenica 23 ottobre. La manifestazione sarà anche arricchita da una speciale esposizione di bonsai allestita e curata dal Dott. Severi Bruni Moreno e dalle opere di alcuni artisti che, nel corso della domenica pomeriggio, dipingeranno le bellezze fungine esposte alla Mostra al suono del gong quale iniziativa ideata e curata per l’occasione da InArte. Si ringrazia la comunità parrocchiale di San Venanzio (Cattedrale) per la disponibilità degli spazi concessi e quanti permettono da sempre la buona riuscita della mostra. Nella giornata di domenica 23 ottobre 2022 alle ore 18.00, presso la sala del chiostro di San Venanzio (Cattedrale), il micologo Mauro Faraoni parlerà de: “Agaricus Carassaii il nuovo fungo dell’Appennino”.

Tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso libero e ognuno, appassionato, curioso o semplice amante della natura, è invitato a partecipare e portare esemplari fungini. Il Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese invita i soci a cogliere l’occasione della visita alla mostra per rinnovare la propria annuale adesione e ringrazia in anticipo quanti sottoscriveranno nuove tessere d’autofinanziamento associativo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2022 alle 16:39 sul giornale del 17 ottobre 2022 - 278 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, funghi, Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dwmv





logoEV
logoEV
qrcode