statistiche sito

Agli arichivi della città la 12^ edizione del Premio “Castello di Argignano - riconoscimento al personaggio”

3' di lettura 21/11/2022 - Depositati nell’oramai consolidato annuario delle Biblioteca Multimediale R.Sassi, l’ennesima memoria documentale e visiva di questa agnizione che ha raggiunto questo anno la 12° Edizione.

“L’Albo d’Oro” e il documentario della cerimonia di consegna del Premio sono stati affidati alle cure del sindaco, Daniela Ghergo, dell’assessore alla Bellezza, Maura Nataloni, della Direttrice della Biblioteca, Francesca Mannucci nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte esponenti del Direttivo del Circolo Fenalc, tra cui la presidente Daniela Corrieri, Luca Bianchi, premiato insieme a Ezio Maria Tisi, e il giornalista Daniele Gattucci, fautore ed organizzatore del Premio con l’Associazione Fenalc.

Quest’ultimo ha illustrato il decennale percorso raggiunto dalla manifestazione che tra le altre peculiarità ha quella di aver istoriato su carta e per immagini ben 24 figure illustri della città, costituendo di fatto la prima ed unica “Videoteca dei Fabrianesi Benemeriti” raccontata oltre che dal video con interviste ai nostri personaggi “docg” che hanno portato alto il nome delle città in regione ma anche nel bel Paese e fuori dai suoi confini, anche da un prezioso “Albo d’Oro”. Quindi una documentazione completa e davvero unica consultabile da tutti nei registri della Biblioteca Multimediale.

In seconda battuta, Gattucci, ha ripercorso i momenti salienti della cerimonia di consegna che si è tenuta, come da tradizione nel padiglione del Circolo Fenalc di Argignano, grazie al sempre rinnovato patrocinio del Comune di Fabriano, del Circolo della Stampa Marche Press, del Rotary Club di Fabriano nell’ambito della Festa della Felicità 2022. Dodicesima Edizione, che per la Sezione Senior è andata al Maestro Ezio Maria Tisi, mentre per quella Junior all’imprenditore e presidente regionale Agia, Luca Bianchi, applauditi per l’occasione, da un parterre di primo piano, presenti il sindaco Ghergo, gli assessori Giombi, Spuri, Pisani, la allora consigliera regionale ed oggi assessore Biondi, con ospite d’onore Francesca Merloni, ambasciatore Unesco Città Creative.

Sia il factotum del Premio, sia il sindaco Ghergo, sia l’assessore Nataloni, hanno evidenziato come nonostante la pausa dovuta alla pandemia, l’elemento centrale e il principio ispirativo delle agnizioni è rimasta ben salda: viene premiata la “Fabrianesità”, meglio ancora, sia per la Sezione Senior, sia per la Sezione Junior (età massima 40 anni), in base alle indicazioni fatte da Associazioni, Gruppi sociali, singoli cittadini e da ogni parte della collettività agli organizzatori, vengono presi in esame, naturalmente in funzione del curriculum vitae che ne documenta l’attività, i cittadini del capoluogo e ovviamente delle frazioni del nostro Municipio che si sono distinti per atti, opere, attività, eventi e quanto altro attiene alle attività della sfera personale e collettiva.

Questi, dunque i criteri di fondo ai quali la Giuria del Premio, composta da più assessori, dai presidenti del Circolo della Stampa Marche Press, del Rotary Club e del Circolo Fenalc, si è sempre attenuta sin dal luglio 2009 (anno della prima edizione) nello strutturare l’insieme che ha sempre e comunque quello di dare lustro a tanti concittadini che hanno avuto ed avranno un ruolo preminente nei tanti innumerevoli ambiti del vivere quotidiano.

“Il compito e l’impegno che ci siamo dati – ha infine sottolineato Gattucci - non è stato semplice, ma al contrario, proprio per la sua unicità, è il primo ed unico del genere nella nostra città, ha una valenza di grande significato per coloro che sono riusciti ad eccellere in tutti quegli ambiti sopra qui menzionati. In concreto è un tangibile segno di identificazione, ricompensa e lode per quanto ogni residente illustre e non è riuscito a garantire, nella migliore maniera, alla propria famiglia, al suo lavoro e più in generale alla società in cui vive e si impegna”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2022 alle 16:21 sul giornale del 22 novembre 2022 - 312 letture

In questo articolo si parla di cultura, fabriano, Comune di Fabriano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dD25