statistiche sito

Bellomaria (PD Marche): "Situazione A14 nel sud delle Marche insostenibile, servono azioni risolutive concrete"

1' di lettura 04/02/2023 - Il caso finirà in parlamento con un’interrogazione dei deputati Curti e Manzi

“Non è più ammissibile l’indifferenza delle istituzioni circa la grave situazione del tratto sud dell’A14, troppe vite sono state lasciate su quell’asfalto e troppi pericoli vivono i viaggiatori che ogni giorno si mettono in strada.” Ad affermarlo è la candidata alla segreteria regionale PD Michela Bellomaria.

“Conosco bene quel tratto di strada che frequento da oltre 30 anni, ma quanto sta avvenendo negli ultimi 2 anni non è più tollerabile, come non lo è incapacità delle Istituzioni regionali e nazionali di porre rimedio ad un tratto dove si vedono troppi cantieri e pochi lavori. A tal riguardo mi sono già raccordata con i parlamentari della Repubblica Augusto Curti e Irene Manzi che nelle prossime ore presenteranno un’interrogazione urgente al Governo. Per di più” continua la candidata “il prezzo del pedaggio è aumentato, al pari dei disagi che ogni giorno sono crescenti. Lavori che dovevano terminare nel 2023, di cui invece non si vede la fine e soprattutto l’incognita sul futuro di quel tratto dove la Regione sembra non avere il coraggio di decidere se procedere per la terza corsia in entrambe le direzioni o scegliere l’arretramento.”

“I cittadini non possono più vivere pericoli come questi, come il sud delle marche non può continuare ad essere penalizzato dall’inerzia istituzionale. Leggo ancora di ennesime riunioni: i cittadini marchigiani sono stufi di lettere ed incontri non risolutivi” conclude Bellomaria “è giunta l’ora di soluzioni concrete a tutela della sicurezza delle migliaia di cittadini che ogni giorno percorrono quel tratto di strada.”


   

da PD Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2023 alle 20:12 sul giornale del 06 febbraio 2023 - 54 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, pd marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dQWf





logoEV
logoEV
qrcode