statistiche sito

Banca degli occhi: a Fabriano il corso SIBO con rappresentanti da tutta Italia

2' di lettura 10/05/2023 - Importante appuntamento a Fabriano sabato prossimo, 13 maggio, per la Banca degli Occhi della Regione Marche.

Si svolgerà infatti, presso la Sala Consiliare del Palazzo del Podestà, il XV Corso nazionale SIBO (Società Italiana Banche degli Occhi) che vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle Banche degli Occhi di tutta Italia.

Un evento atteso e di grande spessore, che vedrà la presenza di numerosi specialisti e che sarà coordinato dai responsabili scientifici Massimiliano Corneli e Silvia Conforti - rispettivamente Dirigente e Biologo della Banca degli Occhi che ha sede presso l’ospedale “Engles Profili”. Per Fabriano non si tratta della prima volta, infatti la Banca degli Occhi della Regione Marche ha già avuto l’onore di essere ospite dell’evento essendo stata la prima sede presso la quale si è svolto il “Primo Corso di Formazione SIBO” nell’anno 2006. Da allora di strada ne è stata percorsa tanta. All’epoca le Banche degli Occhi rappresentavano un’istituzione relativamente recente in numerose regioni e le continue innovazioni in campo tecnologico e biologico hanno reso necessario l’avvio di un processo di aggiornamento periodico dei protocolli adottati nella processazione dei tessuti oculari.

Parimenti si è avuta una revisione legislativa nazionale ed europea che ha indotto revisioni organizzative. Da queste ragioni è nata la necessità di creare un ambiente di confronto sulle numerose problematiche che coinvolgono le Banche degli Occhi, al fine di uniformare protocolli, procedure e organizzazione. Sabato dunque il prestigioso appuntamento che vedrà la presenza degli esperti del settore dell’Eye-Banking. “Per Fabriano si tratta indubbiamente di un importante evento – afferma Nadia Storti commissario AST Ancona – un’occasione di aggiornamento e di confronto con le altre realtà nazionali in un’ottica di collaborazione e interscambio tra professionisti sulle attività, la ricerca, il trapianto di cornea, le patologie corneali e oculari. Il 31 dicembre 2022 si è concluso il ventesimo anno di attività della Banca degli Occhi della Regione Marche, che da sempre collabora in sinergia con i vari servizi sanitari del territorio e che già nei primi mesi di quest’anno, nel periodo gennaio / aprile, ha visto il prelievo e la processazione di n. 98 cornee”.

“La Banca degli Occhi di Fabriano è una eccellenza marchigiana - ha rimarcato l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini - nel 2022 i donatori nelle Marche sono stati 188 e 48 quelli umbri, con un incremento di quasi l'11%. Segno di una sensibilità crescente: la Regione può dare il suo contributo così come la Ast di Ancona. Ringrazio per l'impegno chi lavora per far funzionare al meglio la Struttura che è stata scelta per ospitare questo prestigioso evento”.


   

da AST Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2023 alle 11:34 sul giornale del 11 maggio 2023 - 108 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, Area vasta 2, comunicato stampa, AST Ancona, Azienda Sanitaria Territoriale Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d7Zp





logoEV
logoEV
qrcode