statistiche sito

Ancora un caso di inquinamento dell'Esino, WWF: "Fiume verso il collasso ecologico"

1' di lettura 12/05/2023 - Un grave evento di inquinamento ha colpito questa mattina il fiume Esino nel tratto subito al di sopra di Serra San Quirico che ha interessato il corso fluviale fino alle porte di Jesi.

L'ARPAM ed i Carabinieri Forestali sono intervenuti con l'individuazione del responsabile e l'arresto del versamento inquinante che sembra di natura organica collegabile a digestato o prodotti di allevamento animali. Purtroppo è l'ennesimo evento di aggressione alla qualità ecologica del fiume Esino, già in forte stato di criticità come evidenziato dai monitoraggi della fauna ittica svolti dalla Riserva Ripa Bianca e ARPAM che hanno evidenziato la diminuzione del 90% della quantità di pesce e la scomparsa di alcune specie tipiche del fiume Esino, praticamente vicino al collasso ecologico.

Il WWF chiede di analizzare l'impatto di tale evento inquinante ha avuto sulla comunità dei macroinvertebrati e della fauna ittica per quantificare il danno ecologico. Al fine di prevenire il ripetersi di tali eventi il WWF auspica la riattivazione del Contratto di Fiume Esino e la realizzazione delle attività per un costante monitoraggio delle potenziali fonti di inquinamento del fiume anche tramite l'attivazione di azioni di volontariato quali i “Custodi” del fiume Esino.


   

da WWF Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2023 alle 16:36 sul giornale del 13 maggio 2023 - 320 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, WWF Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d8Ab





logoEV
logoEV
qrcode