statistiche sito

La Ristopro Fabriano porta la serie sul 2 a 0: battuto di nuovo il Roseto

2' di lettura 17/05/2023 - Secondo atto di Roseto-Fabriano. Dopo la sofferta vittoria di domenica, i biancoblu tornano al PalaMaggetti per Gara 2, ad attenderli c’è una sfida durissima con la Liofilchem, che cerca a tutti i costi di pareggiare la serie prima di allontanarsi dalle mura amiche.

Partenza eccezionale dei cartai, che martellano la retina in attacco e difendono magistralmente: il punteggio è, sorprendentemente, di 3-15 in appena 5’ di gioco. Archiviato un inizio un po’ opaco, si rivede anche Roseto, animata dall’intensità di Zampogna e dall’esperienza di Amoroso, autore di due triple consecutive. È proprio Zampogna ad accendere il PalaMaggetti, con una complicata tripla allo scadere, che vale il 23-25. Nel secondo quarto i biancoblu effettuano un altro tentativo di fuga: Fall domina il pitturato, Gulini brucia la difesa con le sue solite accelerazioni, Stanic è una sentenza da qualsiasi posizione e la Ristopro vola a +10 (32-43).

I padroni di casa provano a rendere meno amaro il passivo con Amoroso e Santiangeli e con la tripla di quest’ultimo giungono a –6, prima del canestro di Stanic che manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 41-49. Al Rientro sul parquet è una Janus killer: una meraviglia da vedere nelle due fasi di gioco, manda fuori giri la Liofilchem ed è infallibile da ogni zona del campo. Papa la schiaccia per il 2+1, Stanic e Centanni fanno quello che gli riesce meglio (canestro) e la compagine di coach Aniello tocca il massimo vantaggio (+18). Roseto segna solo 4 punti in 6’. Si sblocca Santiangeli e ne insacca due consecutive dall’Arco, portando i suoi a –11 con un quarto da giocare.

Nell’ultima frazione Fabriano sembra tentare il suicidio con 3’ minuti di appannamento, merito anche di una strenua difesa dei padroni di casa; il canestro dal mid-range di Stanic è ossigeno per i suoi compagni. Il solco decisivo lo firmano Centanni e Petracca, con due canestri che spengono ogni speranza della squadra di coach Quaglia. Contro ogni pronostico, la Janus torna a Fabriano a pieno bottino, con il 2-0 nella serie e il doppio match point tra le mura amiche. Appuntamento a venerdì, palla a due ore 21:00 al PalaChemiba.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2023 alle 13:09 sul giornale del 18 maggio 2023 - 140 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9lU





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy