statistiche sito

La Thunder Basket cresce anno dopo anno, Salari guarda al futuro: "Ridurre i piccoli errori commessi e migliorarci ulteriormente"

3' di lettura 24/05/2023 - Sono trascorse quattro settimane dalla conclusione della stagione sportiva della Halley Thunder Matelica ed è quindi tempo di fare un bilancio insieme al direttore sportivo della società biancoblù, Piero Salari, con un occhio al futuro.

«E’ stata una stagione senza dubbio positiva, in cui abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati, cioè migliorarci rispetto al campionato precedente. La prima squadra di serie A2 ha concluso al 6° posto (rispetto al 9° dell’anno prima) partecipando per la prima volta nella nostra storia ai playoff per la promozione in serie A1 e questa è stata una grande soddisfazione. E’ vero, siamo usciti di scena sùbito ai “quarti di finale”, ma è anche giusto dire che siamo arrivati ai playoff con diversi acciacchi accusati nell’ultimo periodo, cosa che non ha consentito alla squadra di esprimersi al meglio delle proprie possibilità, e per giunta abbiamo trovato di fronte un avversario di grande qualità come Battipaglia che ha dimostrato di essere una delle formazioni più forti in assoluto e ha raggiunto la finalissima. In base a quanto detto, quindi, ci riteniamo soddisfatti di quello che le ragazze e lo staff tecnico hanno fatto nel corso della stagione».

E per quanto riguarda il settore giovanile? «L’Under 19 ha concluso al 4° posto regionale e, proprio la settimana scorsa, è arrivata la “chicca” della vittoria del titolo regionale da parte della Under 14. Perciò, è stata una bella annata per quanto riguarda il vivaio. Anche nel prossimo campionato intendiamo allestire almeno due formazioni di settore giovanile, proseguire la collaborazione con Sterlino Sporting Club e Vigor Matelica per il minibasket, continuare le proficue collaborazioni con le altre società del territorio, promuovere il basket femminile nelle scuole per incrementare il numero delle praticanti: nella stagione appena trascorsa ben 6 giocatrici su 13 della prima squadra erano locali, l’obiettivo è di continuare a creare nuove giocatrici del posto per poter contare su una base di ragazze del territorio anche in futuro».

Torniamo alla prima squadra di serie A2: avete già iniziato a pianificare il prossimo campionato 2023/24? «Sarà la terza stagione in A2 e intendiamo proseguire la nostra politica: compiere un passo avanti ogni anno sia dal punto di vista sportivo che organizzativo. Cercheremo di ridurre i piccoli errori commessi e migliorarci ulteriormente. L’idea è di confermare il nucleo delle giocatrici e aggiungerne alcune con un po’ di esperienza per innalzare la qualità tecnica».

Un bilancio conclusivo dal punto di vista societario? «Con la vittoria del titolo regionale Under 14 della settimana scorsa può dirsi conclusa la stagione sportiva 2022/23 della Halley Thunder Matelica, ci tengo perciò a ringraziare in primis il nostro imprescindibile main sponsor Halley Informatica, tutti gli altri partner economici che ci sostengono, gli allenatori, i tecnici e i collaboratori, ovviamente tutte le giocatrici e le ragazze del settore giovanile per l’impegno profuso, brave a nobilitare l’immagine della nostra società dal punto di vista sportivo e comportamentale».


   

da Thunder Basket
Matelica - Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2023 alle 16:37 sul giornale del 25 maggio 2023 - 128 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, matelica, fabriano, thunder, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d0It





logoEV
logoEV
qrcode