statistiche sito

La Ristopro Fabriano cede a Roma

2' di lettura 29/05/2023 - Il secondo turno di Play-Off vede affrontarsi due ottime squadre come Roma e Fabriano, entrambe reduci da un 3-1 nella serie precedente. L’impresa dei biancoblu contro Roseto da una parte e la conferma dell’alto livello dei capitolini contro una squadra ostica come Ozzano. Torna Legnini per la Luiss, brutta notizia per la compagine di coach Aniello, decimata dagli infortuni.

Pronti via e Barbon spara due triple in uscita dai blocchi, galvanizzando subito il pubblico di casa. La Ristopro crea buone trame di gioco e attacca il canestro guadagnandosi diversi viaggi in lunetta, ma la percentuale non aiuta il punteggio. Il canestro di Centanni vale il primo vantaggio del match, ma le iniziative di D’Argenzio permettono ai padroni di casa di chiudere il primo quarto sul 21-17.

Legnini apre la seconda frazione con cinque punti, prontamente smorzato dalle due bombe consecutive di Centanni che portano i cartai di nuovo a contatto. Gulini impatta sul 34-34, Stanic allunga fino al +5, Roma non ci sta e infila due canestri dai 6.75 con Pasqualin e D’Argenzio. Il libero di Pasqualin manda le due compagini negli spogliatoi sul punteggio di 41-42. Al rientro sul parquet Fabriano è nel suo miglior momento: Tripla di Centanni, tripla di Gulini e canestro di Papa valgono alla Janus il massimo vantaggio della sfida (+9). Roma, tuttavia, è dura da abbattere e si affida alle iniziative di Allodi nel pitturato, fino a giungere al -3. Gianoli segna un canestro e fallo, Allodi trova di nuovo il fondo della retina e Centanni chiude il quarto con un “jumper” dalla media. 54-59 con 10’ da giocare. L’ultimo periodo è una montagna russa di emozioni e colpi di scena. Fabriano rimane in vantaggio fino al 36’, quando Murri recupera e appoggia al vetro; Stanic segna una fondamentale tripla, dall’altro lato Papa (MVP con 25 punti, 11 rimbalzi e 38 di valutazione) prima stoppa Allodi, poi corre in contropiede per inchiodare la schiacciata al ferro: sembra la svolta decisiva ad un match combattutissimo.

Ancora una volta esce fuori la qualità della Luiss, che con due canestri di Pasqualin e i liberi di Fallucca, chiude la sfida sul 79-76. Un giorno di riposo, resettare ed è subito Gara 2, martedì alle 20:30 ancora al PalaLuiss.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2023 alle 13:22 sul giornale del 30 maggio 2023 - 972 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eauW





logoEV
logoEV
qrcode