statistiche sito

Professionista fabrianese sottrae 135mila euro dalle casse di una società in concordato di cui era liquidatore

guardia di finanza pesaro 2' di lettura 31/05/2023 - Nei guai un uomo di Fabriano insieme ai suoi figli al termine di una complessa indagine della Guardia di Finanza.

I finanzieri del Comando Provinciale di Ancona hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini nei confronti di tre indagati, ovvero un professionista fabrianese che avrebbe sottratto 135.000 euro complessivi dalle casse di una società in concordato preventivo di cui era liquidatore giudiziale, insieme ai suoi figli.

Le investigazioni, svolte dalle Fiamme Gialle della Tenenza di Fabriano, hanno infatti permesso di accertare che il suindicato professionista, liquidatore giudiziale su incarico del Tribunale di Ancona di una società in concordato preventivo, era riuscito a distrarre dalle casse societarie una somma di oltre 100.000,00 euro attraverso l’utilizzo di fatture fittizie emesse da altra società con sede in Fabriano, amministrata dai sui figli, relative a prestazioni di consulenza generiche in realtà mai eseguite, create con il solo scopo di prelevare indebitamente i relativi fondi.

Oltre all’utilizzo di tale stratagemma, il professionista ha direttamente prelevato senza alcuna giustificazione denaro contante per oltre 35.000 euro dal conto corrente della stessa società, appropriandosene indebitamente. Le somme distratte, peraltro, hanno concorso a causare il definitivo dissesto della società, che veniva successivamente dichiarata fallita, con conseguente danno nei confronti dei creditori che non hanno potuto vedere onorati i propri crediti vantati nei confronti dalla società fallita. In relazione a ciò i finanzieri hanno, quindi, contestato al professionista il reato di peculato per le somme distratte, oltre a quello di emissione di fatture per operazioni inesistenti unitamente ai suoi figli.

L’operazione condotta dai militari della Tenenza di Fabriano conferma il costante ed efficace impegno della Guardia di Finanza nella lotta ai reati contro la Pubblica Amministrazione e degli illeciti nel settore tributario, allo scopo essenziale di tutelare i legittimi interessi dei cittadini e dei pubblici funzionari onesti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2023 alle 11:18 sul giornale del 01 giugno 2023 - 11900 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eaU7





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy