statistiche sito

Verri fa salire l'entusiasmo in casa Ristopro Fabriano: "Un'ottima impressione come uomo e giocatore"

3' di lettura 01/03/2024 - Pochi giorni fa l'annuncio tanto sperato dai tifosi: Patrizio Verri torna a vestire la canotta biancoblu, quasi un anno esatto dopo l'ultima presenza con la Ristopro.

In merito all'ingaggio dell'ala piccola (che ha scelto la casacca numero 0), si sono espressi il GM Gianluca Merloni, il DS Simone Lupacchini, facendo le veci della società, e il coach Andrea Niccolai che ha spiegato le motivazioni tecnico-tattiche dell'inserimento di "Pat".

L'ingaggio di Verri ha generato grande entusiasmo nel pubblico fabrianese, che alla notizia della firma ha mostrato grande affetto nei confronti di Patrizio. Avevate preventivato un acquisto a questo punto del campionato? Cosa vi ha portato a compiere un'ulteriore "sforzo" per inserire il nuovo numero 0?
“Siamo molto contenti di poter riabbracciare Patrizio, che ha lasciato un'ottima impressione come uomo e giocatore anche nei confronti della tifoseria, la quale gli dà il benvenuto insieme alla società - spiegano Merloni e Lupacchini - Ci sono state delle convergenze favorevoli e la disponibilità nostra e del presidente per portare a termine questa operazione, che non era scontata e preventivata rispetto alle strategie iniziali, ma c'è un segno di attenzione verso tutto l'ambiente, lo staff tecnico, il gruppo e i tifosi. C'è stata disponibilità di Matelica, del ragazzo per trovare la quadra in tutta questa situazione. Dobbiamo tener presente che, comunque, Patrizio proviene da una stagione in cui ha avuto un percorso di recupero da un infortunio molto importante, per cui speriamo che possa dare il massimo senza che questo diventi motivo di agitazione, poiché è un anno di rientro all'attività agonistica; crediamo, tuttavia, che l'impegno e l'esperienza di Verri siano importantissime per aiutarci a finire la stagione nel migliore dei modi. Questo tipo di operazioni, seppur comportino uno sforzo ulteriore, sono sempre attuate con piacere da parte della società e della proprietà, per far sì che il percorso di avvicinamento al rientro a Fabriano (speriamo in tempi brevi) con il nuovo palas sia sempre costellato di entusiasmo e crescita del movimento, con la consapevolezza che tutti insieme possiamo durare nel lungo periodo, perché questa è la strategia della Janus, pur sempre con un occhio alla sostenibilità”.

Coach, il rinforzo tanto sperato è finalmente arrivato, un giocatore che apprezzato dai tifosi e che conosce l'ambiente come Verri. Che ruolo avevi in mente per lui e come credi possa aiutare la squadra in questo particolare momento della stagione? In che modo pensi possa alterare (in senso positivo) l'inserimento di Patrizio?
“Con l'ingaggio di Patrizio - afferma Niccolai - la società ha fatto uno sforzo importante per tamponare le criticità e l'emergenza sopravvenuta con gli ultimi infortuni di Vlatko e Paolo. La sua è una bellissima storia, perché ritorna a Fabriano a distanza di un anno dall’infortunio al ginocchio che lo ha costretto ad operarsi e quindi, idealmente, riprende un percorso interrotto in maniera brusca a marzo 2023 proprio con la stessa maglia. Lavoreremo insieme per un suo completo recupero, inserendolo gradualmente in un sistema che sta crescendo di partita in partita, nel frattempo ci potrà dare una mano per superare questo periodo di oggettiva problematica nel roster. La sua esperienza e le sue qualità come persona e come giocatore lo aiuteranno e ci aiuteranno a rimanere competitivi fino al termine della stagione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2024 alle 22:03 sul giornale del 02 marzo 2024 - 216 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eR9F





qrcode