statistiche sito

La Ristopro Fabriano batte Chieti ed esulta davanti ai suoi tanti tifosi

2' di lettura 04/03/2024 - In un PalaChemiba quasi sold-out, va in scena un match dai grandi presupposti: la 27esima giornata di Serie B Old Wild West vede Fabriano affrontare Chieti. La (nuova) prima in biancoblu di Verri, il ritorno a nella città della carta di tanti ex, tra cui proprio coach Aniello; già dalla presentazione delle squadre c’è grande emozione sugli spalti.

Sfida subito calda, tanti canestri e ritmo molto alto: Negri parte con un gran piglio e dà il via alle marcature dei padroni di casa, Chieti ripaga con la stessa moneta e rimane ad un possesso di distanza. Il numero 30 biancoblu continua a segnare (10 nei primi 10') e trascina i suoi, Lips risponde dall'altro lato. 16-17 al termine della prima frazione. Se prima il ritmo era alto, nel secondo periodo lo è ancor di più; la Lux parte meglio e crea un piccolo gap sulle triple di Maggio e Reale(?). La tripla di Verri fa esplodere il PalaChemiba, i cartai riprendono fiducia e con un'altra bomba (Stanic) trovano il vantaggio, mentre Chieti è costretta al time-out.

Dopo il canestro con fallo di Bedin e il mid-range di Stanic, le due compagini tornano negli spogliatoi sul punteggio di 40-38. Al rientro sul parquet i padroni di casa sono decisi a dare una svolta al match: Negri torna ad essere padrone dell’offensiva, segnando due triple, mentre Reale e Nwokoye tengono Chieti attaccata al match. Proprio il canestro di quest’ultimo vale il 57-55, prima che Negri segni il 2+1 e Stanic realizzi i due liberi del +7, ossigeno per i biancoblu. 62-55 con 10’ da giocare. Un grande inizio di quarto periodo è ciò di cui aveva bisogno Fabriano, che ritrova Centanni versione realizzatore, un po’ opaco fino a quel momento; la sua tripla porta Fabriano sulla doppia cifra di vantaggio per la prima volta nel match. La Lux, demoralizzata dall’entusiasmo fabrianese sia in campo che sugli spalti, prova ad affidarsi a capitan Maggio, ma le triple di Verri e di Gnecchi chiudono definitivamente la sfida. La Ristopro vince un match per nulla scontato, nonostante le due importanti assenze di Granic e Bandini, 89-77 il punteggio finale al PalaChemiba.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2024 alle 13:01 sul giornale del 05 marzo 2024 - 104 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eSoB





logoEV
logoEV
qrcode