statistiche sito

La Thunder la spunta a Vigarano

3' di lettura 24/03/2024 - Seconda vittoria consecutiva in trasferta - nel giro di una settimana - conquistata dalla Halley Thunder Matelica nel campionato di serie A2 femminile di basket.

Il “blitz”, stavolta, è stato di misura sul parquet ferrarese della Pallacanestro Vigarano (72-75). Un successo importante, perché ottenuto al termine di un match molto combattuto e che consente a Matelica di conquistare matematicamente un posto ai playoff con tre giornate di anticipo. Non è stata la miglior Halley Thunder, quella vista all’opera stasera, ma bisogna dare anche merito alla Pallacanestro Vigarano di aver preparato molto bene la partita con l’obiettivo di allontanarsi dal pericolosissimo ultimo posto in classifica. «Abbiamo giocato male, di buono prendiamo con molta soddisfazione la vittoria», commenta senza troppi giri di parole il coach matelicese Domenico Sorgentone a fine gara.

«Siamo partite bene, poi ci siamo un po' adagiate, ma ce l’abbiamo messa tutta e siamo riuscite a tenere testa per il resto dell’incontro: pur non essendo stata la nostra miglior partita stagionale, siamo riuscite a conquistare due punti importanti per i playoff», aggiunge la regista matelicese Benedetta Gramaccioni.

E’ proprio l’ispirata Gramaccioni (per lei ci saranno 25 punti con 5/11 da tre al termine dell’incontro) a guidare l’avvio a spron battuto di Matelica (11-20 all’8’), che però ben presto viene rimontata dalle padrone di casa di Vigarano: il team ferrarese è privo dell’ala Agnes Gorjanacz (infortunata), ma può contare sulla miglior realizzatrice del campionato Anaiquem Siciliano che orchestra il suo attacco a suon di canestri, ben spalleggiata in questa serata dalle giovani compagne e da Adriana Curtrupi sotto le plance (chiuderà con 16 catture). E’ così che sul finire del secondo quarto Vigarano passa avanti per la prima volta (35-34). Da questo momento in poi la partita è un logorante punto a punto, con vantaggi mai superiori ai sei punti per Matelica (46-52 al 28’) e ai tre punti per Vigarano (64-61 al 35’). La Halley Thunder trova in Benedetta Dell’Orto il “francobollo” per limitare in questa fase l’ispiratissima Siciliano, ma Vigarano pesca dalle seconde linee le risorse per restare in gara.

Quattro punti in fila della sempre solida Anna Poggio (per lei l’ennesima doppia-doppia stagionale, 16 punti e 12 rimbalzi) e l’unico punto della serata di Justina Kraujunaite a 48” dalla sirena finale danno l’illusione a Matelica che sia fatta (67-71). Vigarano, però, ancora non molla e costringe la Halley Thunder al testa a testa fino all’ultimo spicciolo di cronometro. Il fallo sistematico delle locali porta Benedetta Gramaccioni in lunetta per due volte di fila: alla top-scorer biancoblù non tremano le mani, fa 4/4 e porta il tabellone sul 72-75 quando mancano appena 8 secondi. Vigarano ha tempo per costruire un tiro, ma la conclusione da tre della giovanissima Sofia Armillotta non entra. Matelica può finalmente esultare. Il successo vale 28 punti in classifica, sesto posto consolidato e - come detto - playoff matematici con tre giornate di anticipo.


   

da Thunder Basket
Matelica - Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2024 alle 15:41 sul giornale del 25 marzo 2024 - 54 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, matelica, fabriano, thunder, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eVzD





logoEV
logoEV
qrcode