statistiche sito

Folle aggressione in un locale notturno di Fabriano: denunciate sei persone

2' di lettura 26/03/2024 - Un'aggressione selvaggia al termine di una serata in un locale notturno cittadino ha portato alla denuncia di sei persone all'Autorità Giudiziaria.

E’ accaduto in un fine settimana di inizio mese: un gruppo di amici, come di solito, si è ritrovato in un ristorante cittadino per cena e, a seguire, a passare la serata in un noto locale fabrianese che propone musica, ballo e spettacolo. Durante la serata (erano già le prime ore del giorno successivo), un giovane 30enne fabrianese della compagnia usciva dal locale per avvicinarsi alla propria autovettura, parcheggiata nei pressi, per prendere un pacchetto di sigarette che lì aveva lasciato. Era in questo frangente che, per cause da accertare, ma senz’altro riconducibili a futili motivi, nasceva una discussione con un gruppo di giovani che stazionava nei pressi: dopo un crescente interlocutorio verbale, fatto di offese e minacce, il giovane veniva aggredito fisicamente dal gruppo il quale, ad ondate, lo raggiungeva con pugni e calci al capo ed a tutta la figura.

Le violenze continuavano per alcuni minuti che vedevano l’aggredito tentare di reagire e scappare, inutilmente. Solo l’intervento di altri clienti del locale, usciti nel frattempo per rientrare a casa, convincevano il gruppo di assalitori a desistere finalmente dall’aggressione e, quindi, a dileguarsi probabilmente temendo il sopraggiungere della Polizia. L’aggredito, in effetti, richiedeva l’intervento di una pattuglia del Commissariato di Pubblica Sicurezza cittadino che, intervenuta, provvedeva quindi a raccogliere tutte le testimonianze delle persone che, nelle varie fasi, avevano assistito ai fatti. Nel frattempo, il giovane aggredito si portava presso il Pronto Soccorso cittadino dove veniva medicato per le contusioni ed abrasioni riportate: la prognosi iniziale veniva indicata di 10 giorni salvo complicazioni.

I poliziotti fabrianesi, quindi, conducevano rapide indagini acquisendo le immagini dei circuiti di videosorveglianza privati situati nei pressi del luogo dell’aggressione: dopo aver individuato i sei soggetti, procedeva a serrate indagini anche in collaborazione con altri Uffici della Polizia di Stato a seguito delle quali venivano identificati tutti i componenti del gruppo. Questi, giovani da 18 a 22 anni, tutti residenti fuori provincia, venivano quindi denunciati all'Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni aggravate. Sono attese, nelle prossime ore, determinazioni del Questore Cesare Capocasa in ordine all'applicazione di misure di prevenzione di contenimento della pericolosità dei soggetti a tutela dell’ordine e della pubblica sicurezza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2024 alle 13:19 sul giornale del 27 marzo 2024 - 2524 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eVPS





logoEV
logoEV
qrcode