statistiche sito

Aggressione fuori da un locale di Fabriano, fogli di via e Dacur per i responsabili

polizia stradale 2' di lettura 28/03/2024 - Immediata la risposta della Divisione Anticrimine della Questura di Ancona a seguito dei fatti occorsi in danno di un 30enne all’esterno di un locale fabrianese.

Il fatto di riferimento è quello che ha visto alcune settimane or sono un fabrianese essere aggredito da un gruppo di giovani appena uscito da un locale dove stava trascorrendo la serata con alcuni amici. Per motivi ancora oggetto di approfondimento, sei giovani residenti in una provincia limitrofa aggredivano fisicamente a più riprese il 30enne fabrianese, colpendolo con pugni e calci. A nulla valevano i suoi tentativi di difesa e reazione: solo l’intervento di alcuni clienti in uscita dal locale convincevano gli aggressori a desistere ed a disperdersi.

Il giovane veniva trasportato, quindi, presso il locale Pronto Soccorso dove veniva medicato per le ferite ricevute con una prognosi iniziale di 10 giorni. Le indagini immediatamente attivate dagli Agenti del Commissariato di Polizia di Fabriano, consistenti nella acquisizione delle testimonianze e delle immagini dei circuiti di videosorveglianza vicini, consentivano l’individuazione ed il riconoscimento dei sei aggressori con la conseguente denuncia alla Autorità Giudiziaria. Parallelamente, la Divisione Anticrimine della Questura di Ancona ha avviato l’istruttoria finalizzata alla verifica della sussistenza dei requisiti previsti dalla Legge per l’applicazione di misure di prevenzione in capo ai sei denunciati, che risultassero connotate dal maggior effetto tutelante della pubblica sicurezza ed incolumità in relazione al criterio di progressività della misura anche desumibile dai loro pregiudizi penali e dalle condotte di vita.

Alla luce di ciò, il Questore di Ancona Cesare Capocasa ha firmato tre provvedimenti DACUR (altrimenti detto DASPO urbano) della durata di un anno con divieto di accedere al locale pubblico nei pressi del quale si svolgevano i fatti e nelle sue immediate adiacenze nonché tre fogli di via obbligatori dalla città di Fabriano della durata di anni uno. La punizione per i contravventori in caso di mancato rispetto delle misure preventive comminate sarà pesante: si va dai 6 mesi ai due anni di reclusione e della multa da 8 a 20 mila euro del DACUR, all’arresto da uno a sei mesi del foglio di via obbligatorio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 16:07 sul giornale del 29 marzo 2024 - 316 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eWet





logoEV
logoEV
qrcode