statistiche sito

Il Lions Club Fabriano acquista un cane guida

4' di lettura 02/04/2024 - Un sogno che diventa realtà. Un obiettivo prezioso raggiunto con amore, cura e dedizione. Stiamo parlando della donazione del cane guida per i non vedenti, il service dell’anno portato avanti dal Lions Club di Fabriano.

Il Club, infatti, è riuscito a raggiungere la cifra dei 12000€ necessari per l’acquisto del cane guida e il 27 Aprile l’angelo a quattro zampe verrà finalmente affidato ad una persona bisognosa. Un obiettivo raggiunto grazie al forte impegno del Club e alla sensibilità di tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’importantissima iniziativa. Abbiamo incontrato per l’occasione la Presidente del Lions Club Fabriano Francesca Giantomassi, la quale ci ha raccontato l’essenza di questo service, svelandoci anche tutti i dettagli dell’evento conclusivo.

Il 27 aprile sarà una data molto importante per tutto il Club. Verrà ufficialmente consegnato il cane guida ad una persona bisognosa non vedente. Che cosa significa per te raggiungere questo prezioso obiettivo nell'anno lionistico da te presieduto?
“Il service del cane guida è uno dei più importanti del Lions nell’ambito dell’area vista. Noi facciamo riferimento al centro addestramento Lions di Limbiate che consegna gratuitamente ai non vedenti, che ne fanno richiesta, circa 50 cani l’anno in tutta Italia e le spese sostenute provengono in larga parte dai club Lions. La consegna del cane guida rappresenta un impegno forte e concreto con il fine di rendere il più possibile autonomo un non vedente nei propri spostamenti. Oggi sono felice di aver raggiunto 12000 € necessari all’acquisto di un cane addestrato perché il nostro impegno possa essere utile a sollevare una persona con oggettive difficoltà nella sua vita quotidiana”.

Di recente sei stata ospite al centro di addestramento dei cani guida a Limbiate. Puoi raccontarci questa esperienza e cosa ti ha colpito di più?
“Il centro cane guida di Limbiate è in assoluto un centro all’avanguardia nel suo genere. Immerso nella natura segue i cani dalla loro nascita nella nursery fino alla consegna al non vedente che ha la possibilità di essere ospitato per alcuni giorni in un clima di assoluta serenità. Io adoro tutti i cani perché rappresentano per tante persone che li posseggono una presenza costante, un compagno di vita, un affetto incondizionato. Vivere con un cane è già un esperienza unica. Vedere tanti cuccioli speciali, per le loro capacità innate di apprendimento, che si mettono al servizio dell’uomo per sostenerlo nelle difficoltà credo sia un gesto d’amore della natura nei nostri confronti”.

Quest'anno il Lions Club di Fabriano festeggia i suoi primi 60 anni. Quali sono le iniziative in programma?
“Quest'anno il Lions Club Fabriano compie 60 anni, che testimoniano 60 anni di impegno concreto al servizio della nostra comunità, ma anche di chi ne ha bisogno in Italia e nel mondo. Siamo un associazione mondiale di service e quindi il nostro spettro d’azione è molto ampio anche se l’impegno sul territorio rimane sempre al primo posto. I nostri festeggiamenti sono rappresentati per lo più dai nostri service e quest’anno abbiamo voluto onorare il nostro club, dedicando gran parte del nostro impegno e delle nostre risorse ad un service per noi Lions molto importante e che da sempre ci contraddistingue quali quello della consegna di un cane guida ad un non vedente”.

Puoi farci un bilancio di questo anno lionistico?
“Il bilancio è assolutamente positivo. Ci siamo occupati di ambiente e della sua tutela divulgando tra l’altro l’operato di associazioni come Plastic free. Abbiamo sostenuto l’ importanza delle biodiversità per la vita dell’uomo e di tutto l’ambiente. Siamo stati di supporto a varie associazioni per lo screening del diabete, la colletta alimentare, il banco farmaceutico ed alimentare. Abbiamo fatto informazione medica nelle scuole. Service che facciamo ogni anno e di cui andiamo fieri”.

Torniamo alla giornata del 27 aprile, puoi svelarci l'evento in dettaglio?
“Il 27 aprile organizzeremo in collaborazione con il centro addestramento ed il Comune di Fabriano una dimostrazione dell’attività dei cani guida. L’evento si svolgerà nella nostra splendida piazza del comune e del Loggiato S. Francesco a partire dalle 17.30 e si concluderà con la consegna del cane guida ad una non vedente. Inoltre durante la giornata verrà eseguito lo screening della vista ai bambini dai 3 ai 6 anni, da parte di ortottiste seguite dal dott S. Lippera e dal dott. P. Torresan, dalle ore 15:00 nelle sale adiacenti all’Oratorio della Carità. Una manifestazione quindi aperta a tutta la cittadinanza Fabrianese. Per concludere voglio quindi ringraziare tutti i fabrianesi che ci hanno sostenuto in questo progetto. Mi hanno colpito per la loro bontà e l’estremo altruismo e voglio che sappiano che tutto questo non sarebbe stato possibile senza il loro aiuto. Grazie di cuore”.


   

da Lions Club






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2024 alle 14:09 sul giornale del 03 aprile 2024 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità, lions club, fabriano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eWGj





logoEV
logoEV
qrcode