statistiche sito

Una nuova poltrona per le cure al reparto di Oncologia di Fabriano

2' di lettura 12/04/2024 - Una nuova poltrona al servizio dei pazienti sottoposti a chemioterapia è da oggi in dotazione alla UOC Oncologia Medica dell’Ospedale “Engles Profili” diretta dalla dr.ssa Rosa Rita Silva.

La consegna ufficiale si è svolta oggi, presso il reparto, alla presenza della Direzione Strategica Aziendale della AST Ancona, del primario, e di tutti quanti hanno contribuito alla raccolta fondi per il successo dell’iniziativa. Il dono proviene dalle ragazze e dai ragazzi degli Istituti d’Istruzione Superiore di Fabriano che, partecipando al “Project X – Carnival Edition”, la festa del Martedì Grasso alla discoteca Bohemia di Fabriano, hanno contribuito in maniera importante alla donazione. La serata, così come anche il pomeriggio con il Carnevale dei bambini con gli Angeli del Volontariato, era stata organizzata all’insegna della beneficenza con la collaborazione della Consulta Socio Assistenziale Umanitaria del Comune di Fabriano, il Rotary Club, Confindustria Ancona, l'Avis di Fabriano, Radio Gold come media partner.

Oggi, dunque, la cerimonia di consegna ufficiale, alla presenza di Confindustria Ancona con Federica Capriotti, Presidente del Comitato del Comprensorio Fabrianese, del Rotary di Fabriano, con il socio Valentino Werner , di Nicola Paccapelo, gestore del Bohemia e di una rappresentanza degli studenti degli Istituti Superiori del territorio. Ringraziamenti giungono da parte della Direzione Aziendale a tutti quanti si sono comunque profusi per il successo dell’iniziativa grazie alla quale oggi l’unità operativa di Oncologia Medica ha in dotazione un nuovo strumento che sarà utilizzato dai pazienti afferenti al reparto e che va a migliorare notevolmente il comfort assistenziale durante le somministrazioni delle terapie.

Il Vice Presidente della Giunta e Assessore della Regione Marche con delega alla Sanità, Filippo Saltamartini, si unisce ai ringraziamenti "per l'importante donazione che migliora le condizioni di cura dei pazienti sottoposti a chemioterapia. Dagli studenti, dalle associazioni, dal volontariato e da tutti i partner che hanno costituito questa rete di solidarietà - conclude - giunge un bellissimo segnale di vicinanza per alleggerire il percorso di cura dei malati oncologici".


   

da AST Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2024 alle 14:45 sul giornale del 13 aprile 2024 - 478 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, Area vasta 2, comunicato stampa, AST Ancona, Azienda Sanitaria Territoriale Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eYj9





logoEV
logoEV
qrcode