statistiche sito

Aggressione in un bar a Fabriano, nei guai un 40enne

polizia 2' di lettura 17/05/2024 - I Poliziotti di Fabriano hanno denunciato un fabrianese per il reato di minaccia e lesioni dolose.

Il fatto di riferimento è avvenuto un pomeriggio dello scorso fine settimana all’interno e nel piazzale antistante un bar cittadino della periferia. Un 43enne fabrianese, in compagnia di alcuni amici, si trovava a consumare un aperitivo quando veniva avvicinato da un conoscente che iniziava prima ad ingiuriarlo poi a minacciarlo anche pesantemente, verosimilmente per futili motivi riconducibili a questioni legate a pregresse relazioni sentimentali con una donna.

Conosciuto l’interlocutore per la sua indole aggressiva e violenta, il 43enne preferiva non rispondere al contesto e, accompagnato da un amico, si portava all’esterno del locale. Dopo qualche minuto, però, era seguito dall’aggressore che, continuando a minacciarlo, ad un certo punto lo spintonava violentemente e ripetutamente facendolo rovinare prima sui tavoli esterni del bar quindi sul basamento di un tendone parasole: infine, cadeva a terra lamentando, da subito, dolore. Solo l’intervento dell’amico e di alcuni clienti riusciva a sottrare l’uomo dalla furia dell’aggressore che veniva convinto, anche grazie all’intervento del proprietario del bar, a desistere ed allontanarsi.

Il 43enne fabrianese, dolorante, si portava quindi al pronto soccorso dell’Ospedale cittadino ove veniva medicato per le contusioni, anche escoriate, riportate agli arti superiori ed inferiori in relazione alle quali veniva consigliata una prognosi di cinque giorni. L’indomani si presentava al Commissariato della Polizia di Stato di Fabriano ove depositava querela per i fatti avvenuti.

I Poliziotti si attivavano immediatamente per avere riscontri della vicenda dalle dichiarazioni dei testimoni presenti: ottenuta conferma, segnalavano l’aggressore, un 40enne fabrianese, non nuovo ad episodi di violenza fisica, all'Autorità Giudiziaria. La sua posizione sarà oggetto, nei prossimi giorni, di valutazione in ordine alla applicazione di specifica misura di prevenzione da parte della Divisione Anticrimine della Questura di Ancona.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2024 alle 12:29 sul giornale del 18 maggio 2024 - 2418 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e4zn





logoEV
qrcode