statistiche sito

Il liceo classico di Fabriano vince il primo premio al festival Turroni di Cesena

3' di lettura 21/05/2024 - Si chiude con il Primo Premio a “Il Cielo sopra di noi”, messo in scena dal Liceo Classico Francesco Stelluti di Fabriano, la XXIV edizione del Festival nazionale del Teatro Scolastico Elisabetta Turroni: la premiazione, che si è svolta sabato 11 maggio al Teatro Bonci, ha raccolto ragazze, ragazzi e docenti in arrivo da tutta l’Italia, con ben 34 domande di partecipazione dei diversi Istituti, e la visione nei cinque giorni del festival dei quattro spettacoli selezionati e accompagnati da altri eventi rivolti ai ragazzi delle scuole di Cesena.

La Giuria Tecnica, composta da professionisti del teatro nazionale, ha assegnato il Premio con la seguente motivazione: «Il Liceo Stelluti di Fabriano, con lo spettacolo Il Cielo Sopra Di Noi tratto dal film Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders, ha portato in scena un’esperienza teatrale colta e dalla vocazione contemporanea. È stato evidente un importante lavoro sulla grammatica teatrale di base, che ha contribuito alla costruzione di una forte consapevolezza scenica nelle ragazze e nei ragazzi del gruppo, grazie a una notevole familiarità con citazioni teatrali di alto livello, con richiami a Maestri della scena del calibro di Bausch e Strehler. L’intelligenza e la delicatezza con cui è stato affrontato il concetto di angelo, un’entità soprannaturale in dialogo con l’umano, ha creato le premesse per il disegno visionario dello spettacolo, attraversato dalle ragazze e dai ragazzi in modo personale e originale. Si è notata inoltre una grande competenza nel gruppo, con interessanti testi anche elaborati dalle e dai giovani interpreti e un’interpretazione che non ha posto al centro della ricerca il lavoro sulla recitazione, quanto invece l’utilizzo consapevole dello spazio e del corpo».

E’ un grande traguardo raggiunto dal gruppo teatro del Liceo Stelluti di Fabriano, che sotto la guida di Fabio Bonso e Vania Marcato di Ruvidoteatro, hanno espresso una capacità di leggere il presente con uno sguardo al futuro, attraverso la loro spontaneità ed effervescenza creativa. Pensiamo che in teatro il guardare si allarghi a tutti i sensi e in tutti i sensi possibili, diventando condivisione ed esperienza. E proprio queste parole “condivisione” ed “esperienza" stanno al centro dell’importanza che per noi ha e deve avere la partecipazione ad un Festival Nazionale Scolastico. Non si tratta soltanto di ragazze e ragazzi che arrivano da tutta Italia e si mettono alla prova in scena, ma si tratta soprattutto di adolescenti che si “scrutano”, si conoscono, pongono lo sguardo l’uno sull’altro.

Da sottolineare la condivisione a questo progetto formativo da parte del Dirigente Andrea Boldrini e dalla professoressa Frine Fulgi, capaci di sostenere l’importanza del teatro nel percorso di crescita dei ragazzi all’interno dell’istituto. Il Festival è stato promosso e organizzato da ERT / Teatro Nazionale, in collaborazione con il Comune di Cesena – Assessorato alla Cultura, con il contributo di BPER Banca e di Romagna Iniziative e il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata

   

da Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2024 alle 18:56 sul giornale del 22 maggio 2024 - 1494 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Organizzatori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e5fe





qrcode