...

Sanità al centro della discussione nella seduta del Consiglio Regionale delle Marche del 14 settembre, la prima dopo l’estate: il reparto di pediatria l’ospedale di Fabriano torna alla ribalta, grazie ad un’interrogazione presentata dalle consigliere regionali del Movimento 5 Stelle Simona Lupini e Marta Ruggeri.



...

Mentre la storica linea Fabriano-Pergola si prepara a ripartire domenica con nuovi treni turistici, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Simona Lupini torna sul connubio tra strade ferrate e turismo, annunciando di aver presentato in Consiglio Regionale una mozione per valorizzare il Museo della Vaporiera di Fabriano.


...

"La vertenza ex ARDO / JP / INDELFAB è la più difficile, tra quelle che hanno colpito Fabriano in questi anni: il primo colpo inferto dalla crisi a un distretto che per decenni aveva conosciuto solo la crescita, e ora improvvisamente rischiava di tornare agli anni della povertà.



...

Dopo la delibera di Giunta che fermava gli ospedali unici, l’assessore Baldelli presenterà il masterplan dell’edilizia sanitaria, l’altro atto con cui la nuova maggioranza intende delineare la sua visione di sanità.





...

Ancora niente di fatto sulla vertenza Elica: i sindacati giudicano insufficienti le proposte di Elica, chiedendo una nuova convocazione del Tavolo di Crisi al Ministero dello Sviluppo Economico e misure che permettano di rilanciare la competitività delle produzioni marchigiane.


...

Grazie al cosiddetto Fondo Salva Opere sono stati assegnati 89 milioni di euro a ben 438 richieste da parte di aziende in tutta Italia. Introdotto dal Governo Conte su proposta del M5S, il fondo è destinato a saldare i crediti che le imprese impegnate in lavori statali vantavano nei confronti di aziende capofila inadempienti, ad esempio quelle in concordato preventivo. Tra queste Astaldi, al lavoro sulla Quadrilatero, la cui crisi aziendale ha creato problemi a decine di imprese subappaltatrici.






...

“La Elica Spa ha presentato un piano industriale che ha fatto emergere dati particolarmente allarmanti. L’azienda negli ultimi anni ha utilizzato a piene mani gli strumenti della cassa integrazione in deroga per quasi 900 lavoratori. Se poi vediamo i dati relativi all’ultimo anno ha interrotto la CIGS per accedere a strumenti di sostegno al reddito Covid-19 per poco più di 1000 unità di personale.


...

Lunedì pomeriggio si è tenuta la prima riunione del Tavolo di Crisi #elica al MISE: la nostra Vicemininistra con delega alle crisi aziendali, Alessandra Todde, ha messo sul piatto tutta la disponibilità del Governo a rendere più competitiva l’azienda.


...

"Marche e Umbria stanno soffrendo la crisi e si stanno allontanando dalle regioni in buono stato economico dell'Europa e dell’Italia. I dati degli indicatori macro-economici e sociali elaborati dalla Commissione Europea per classificare le regioni per la prossima programmazione dei contributi economici europei 2021-2027 dimostrano che nelle due regioni il reddito pro-capite sta calando rispetto alle regioni più floride. Questi territori stanno soffrendo maggiormente non solo gli effetti della pandemia ma pregresse condizioni di vulnerabilità del sistema economico, connesse all'età della popolazione, al tipo di industria e servizi che le connotava, all'impatto di gravi emergenze naturali non ultimo il Sisma del 2016. Davanti a questo declino bisogna agire e mobilitarsi" è l'appello che la deputata Patrizia Terzoni lancia agli altri parlamentari di ogni schieramento delle due regioni e alle forze politiche.




...

Si riapre la battaglia per i Punti Nascita, a partire da quello di Fabriano: “Riaprire i Punti Nascita chiusi nelle Marche? Io e la capogruppo Marta Ruggeri abbiamo presentato una mozione in Consiglio Regionale, lo scorso 24 febbraio.




...

In seguito alla comunicazione appena ricevuta relativa al numero dei contagi riscontrati con i tamponi, eseguiti nella giornata di lunedì, dal Servizio Prevenzione e dopo averlo comunicato alla Dirigente dell'Istituto Comprensivo, ho deciso di firmare l'ordinanza di sospensione delle attività in presenza a partire dal giorno 24 febbraio fino al 6 marzo.


...

"Nel DL Milleproroghe, grazie al lavoro di un gruppo di parlamentari dei territori in questione, siamo riusciti a fare inserire 10 misure per rispondere alle richieste di cittadini, enti locali e imprese delle aree colpite dal Sisma 2016, dalle bollette alle imposte sulla pubblicità, dalla rateizzazione delle fatture sospese all'imposta di bollo. Da tre anni a questa parte in ogni provvedimento cerchiamo di far inserire provvedimenti utili per la rinascita di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo.