...

Quando Roberto Mancini venne scelto come nuovo CT Azzurro, il calcio italiano stava attraversando uno dei periodi più bui della propria storia, se non il più buio in assoluto. Dopo l’eliminazione ai gironi ai Mondiali del Sud Africa nel 2010 e a quelli brasiliani del 2014, la sensazione di tutti era che non si potesse arrivare più in basso, ma invece non c’è mai limite al peggio.