...

Peggiora ancor di più una situazione già problematica da tempo: di fronte all’impennata nei problemi di salute mentale e di disturbi dell’apprendimento tra bambini e adolescenti durante il lockdown, le strutture pubbliche in Area Vasta 2 sono entrate in grave difficoltà, in particolare nei distretti di Fabriano, Jesi e Senigallia.


...

“Coerenti con noi stessi, con il nostro programma elettorale e rafforzati nei nostri propositi per quanto sta accadendo a causa della crisi sanitaria originata dalla pandemia da Covid- 19, stiamo incontrando i territori per poter scrivere e poi approvare un Piano Socio Sanitario che sia rispondente alle concrete e reali esigenze che ci vengono di volta in volta manifestate”.





...

Giovedì 2 Settembre presso il teatro San Giovanni Bosco è stata indetta, dall’Associazione La Scuola Siamo Noi, una riunione per discutere delle problematiche relative al trasferimento della Scuola Marco Polo.


...

Mentre la storica linea Fabriano-Pergola si prepara a ripartire domenica con nuovi treni turistici, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Simona Lupini torna sul connubio tra strade ferrate e turismo, annunciando di aver presentato in Consiglio Regionale una mozione per valorizzare il Museo della Vaporiera di Fabriano.




...

"La vertenza ex ARDO / JP / INDELFAB è la più difficile, tra quelle che hanno colpito Fabriano in questi anni: il primo colpo inferto dalla crisi a un distretto che per decenni aveva conosciuto solo la crescita, e ora improvvisamente rischiava di tornare agli anni della povertà.


...

“La vicenda legata alla vertenza Indelfab di Fabriano, ex JP Industries, realtà industriale che aveva acquistato il comparto bianco della Antonio Merloni, è paradigmatica rispetto a quanto accade in Italia. Spesso e volentieri si va avanti, per decenni, con un mero assistenzialismo e non si è, invece, in grado di dar vita a progetti di reindustrializzazione seri che determinino lavoro vero


...

“L’accordo trovato quest’oggi tra le parti sociali riguardo il futuro dei lavoratori ex Indelfab è una ottima notizia perché consente di avvalersi dello strumento previsto dall’art. 45 del decreto-legge n. 73 del 2021, che prevede una proroga di sei mesi della cassa integrazione per cessazione per le aziende che abbiano particolare rilevanza strategica sul territorio.


...

Dopo la delibera di Giunta che fermava gli ospedali unici, l’assessore Baldelli presenterà il masterplan dell’edilizia sanitaria, l’altro atto con cui la nuova maggioranza intende delineare la sua visione di sanità.





...

Dal Ministero dello Sviluppo Economico, notizie sul fronte Elica: si è ottenuto che l’azienda sospenda ogni azione unilaterale legata al vecchio piano. Il prossimo tavolo si svolgerà nei primi giorni di settembre, con un percorso di confronto che scadrà il 30 settembre.





...

“Se la presentazione del nuovo Piano industriale aveva rappresentato un capolavoro di brutalità e insensibilità, la gestione della trattativa assume da subito i contorni di una presa in giro. Sembra davvero che non ci sia limite al peggio nel modo in cui la dirigenza di Elica Spa continua letteralmente a calpestare un territorio che ha dato tanto alla crescita dell’azienda fino a farne una prestigiosa multinazionale.



...

“La sospensione del Piano industriale rappresenta uno spiraglio di luce per il futuro di centinaia di famiglie e per l’intera area del fabrianese. L’obiettivo, ovviamente, deve rimanere il ritiro del medesimo e, in particolare, il blocco dei licenziamenti annunciati a marzo.


...

“Saluto con soddisfazione la sospensione del piano strategico da parte di Elica. Certamente, il fermo no a qualsiasi ipotesi di forte delocalizzazione e, di conseguenza, di un così grande numero di esuberi, portato avanti dalla Regione Marche, con il Presidente Francesco Acquaroli in testa, ha iniziato a dare i propri frutti”.






...

Ancora niente di fatto sulla vertenza Elica: i sindacati giudicano insufficienti le proposte di Elica, chiedendo una nuova convocazione del Tavolo di Crisi al Ministero dello Sviluppo Economico e misure che permettano di rilanciare la competitività delle produzioni marchigiane.


...

Grazie al cosiddetto Fondo Salva Opere sono stati assegnati 89 milioni di euro a ben 438 richieste da parte di aziende in tutta Italia. Introdotto dal Governo Conte su proposta del M5S, il fondo è destinato a saldare i crediti che le imprese impegnate in lavori statali vantavano nei confronti di aziende capofila inadempienti, ad esempio quelle in concordato preventivo. Tra queste Astaldi, al lavoro sulla Quadrilatero, la cui crisi aziendale ha creato problemi a decine di imprese subappaltatrici.


...

Istituire una Zona logistica semplificata rafforzata nelle Marche, per sostenere le aziende locali ed evitare chiusure. E' la proposta avanzata da Alessia Morani, deputata del Pd, che questa mattina ha tenuto una conferenza stampa a Cerreto d’Esi (AN) con i consiglieri regionali del Maurizio Mangialardi, Antonio Mastrovincenzo e Romano Carancini.


...

Azienda e sindacati devono dialogare e collaborare nel rispetto dei propri ruoli. E le istituzioni, a tutti i livelli, non devono lasciare soli né le imprese né i lavoratori, ma piuttosto fare il possibile per affrontare le crisi industriali che, anche per via della crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Coronavirus, si sono acuite in questi ultimi mesi”, questo il commento del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli, che venerdì 11 giugno ha voluto essere presente al presidio organizzato dal Coordinamento sindacale unitario di Elica sotto la sede della Prefettura ad Ancona.


...

“Siamo ancora una volta qui, a fianco dei lavoratori dell’Elica e delle organizzazioni sindacali per chiedere il ritiro del Piano industriale presentato dall’azienda, che, con i suoi propositi di delocalizzazione delle linee produttive in Polonia, mette a rischio oltre 400 posti di lavoro.


...

Di nuovo riflettori puntati sull’ospedale di Fabriano: stavolta sotto tiro è la scelta dell’ASUR di garantire solo in forma ridotta il servizio di Pediatria. Tra marzo 2019 e dicembre 2020, il servizio è stato attivo solo per 6 ore al giorno, senza continuità assistenziale: da dicembre 2020, si è passati a 12 ore di ambulatorio.


...

“Lunedì 14 giugno alle 16, la vertenza Elica vivrà certamente un giorno campale. È stato infatti convocato in Regione un tavolo dal Presidente Francesco Acquaroli, che vedrà la contemporanea presenza del management della multinazionale di Fabriano e del Coordinamento sindacale unitario (rappresentanti dei sindacati di categoria Fim-Fiom-Uilm e Rsu degli stabilimenti del Gruppo).